Marzo, 2019

09mar21:00Donna non rieducabileOttavia Piccolo / Stefano Massini

Dettagli Evento

Dopo il crollo del Regime sovietico, la Russia sembrava avviata verso una nuova democrazia. L’assassinio di Anna Politkovskaja ha allungato un’ombra terribile su questa illusione. Anna non era una militante politica, era una giornalista. Il suo fu uno sguardo aperto, senza prevenzioni né compromessi, su quanto avveniva nel suo paese, partendo dalla lontana Cecenia, per arrivare a incontrare i momenti più terribili della recente storia russa (dalla strage al Teatro Dubrovka di Mosca, a quella nellascuola di Beslan). Ottavia Piccolo, su drammaturgia di Stefano Massini, restituisce al pubblico nella forma più diretta, più semplice, più antiretorica possibile, il senso della scelta di verità compiuta da una giornalista che volle andare a vedere dentro gli eventi, per restituircene, con sguardo limpido e coraggioso, personaggi e vicende.
Mettere in scena uno sguardo, quindi: questo è il compito che Piccolo e Massini decidono di affrontare.
di Stefano Massini con Ottavia Piccolo
musiche per arpa composte ed eseguite dal vivo da Floraleda Sacchi
regia Silvano Piccardi

Orario

(Sabato) 21:00

Location

TEATRO IMPAVIDI

Via Mazzini, 19038 - Sarzana (SP)

Torna su
X